Tag: Jessica Chastain

the forgiven

The Forgiven di John Michael McDonagh con Ralph Fiennes e Jessica Chastain

The Forgiven, dal 14 luglio nelle sale, è il film scritto e diretto da John Michael McDonagh.

the forgivenThe Forgiven è un adattamento del romanzo di Lawrence Osborne Nella polvere, pubblicato nel 2012.

Il film, distribuito da Universal Pictures, con la sceneggiatura di John Michael McDonagh, la fotografia di  Larry Smith,

il montaggio di Elizabeth Eves e Chris Gill e con le musiche di Lorne Balfe.

La produzione di The Forgiven è a cura di House of Un-American Activities, Brookstreet Pictures, Head Gear Films, Metrol Technology.

Il cast di The Forgiven è composto da: Ralph Fiennes,  Jessica Chastain, Matt Smith, Saïd Taghmaoui, Abbey Lee, Mourad Zaoui,

Caleb Landry Jones, Ismael Kanater, Christopher Abbott, Alex Jennings e Marie-Josée Croze.

 

David e Jo Henninger,  un medico e un’autrice di libri per bambini, arrivano in Marocco per partecipare a un fine settimana di festa nella sontuosa casa del loro amico Richard e del suo amante Dally Margolis.

David, dopo avere mangiato e bevuto molto,  insiste per fare il lungo viaggio in auto da Tangeri alla festa, litigando con Jo per tutto il tragitto.

Ma quando David perde il controllo della sua auto, un giovane del posto di nome Driss  viene ucciso.

La coppia, in preda al panico, mette il corpo del ragazzo sul sedile posteriore dell’auto e continua a guidare in direzione della villa di Richard,

sperando che il loro amico possa aiutarli.

La polizia locale sembra disinteressata alla questione, ma quando il padre di Driss, Abdellah  si presenta per reclamare il corpo del figlio,

insiste affinché David lo accompagni al suo villaggio per aiutarlo a dare al figlio una degna sepoltura.

 

Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Lawrence Osborne.

Distribuzione: Universal

Questa è la seconda collaborazione tra Jessica Chastain e Ralph Fiennes. I due attori avevano già recitato insieme in Coriolanus (2011).

 

 

 

the secret

Secret team 355 è il film di Simon Kinberg con Jessica Chastain, Lupita Nyong’o, Penélope Cruz, Diane Kruger

Secret team 355 è il film di Simon Kinberg nelle sale italiane.

the secretIl cast di Secret team 355 è composto da:  Jessica Chastain, Lupita Nyong’o, Penélope Cruz,

Sebastian Stan, Diane Kruger, Edgar Ramirez, Jason Wong, Emilio Insolera.

Secret team 355  è al cinema dal  12 maggio 2022 ed è distribuito da 01 Distribution.

Secret team 355 è  la storia di una spia, identificata con il Codice 355, che operò durante gli anni della Rivoluzione Americana.

Una pericolosa arma segreta cade nelle mani di spietati mercenari e la sicurezza del mondo è in pericolo.

Mason Brown “Mace” agente della CIA sotto copertura,  incaricata di trovare l’arma a qualsiasi costo,

per compiere la missione deve creare un team di eccellenza con le migliori spie internazionali:

Marie agente tedesca e sua diretta antagonista;

Khadijah ex agente dell’MI6 e esperta informatica, Graciela abile spia e psicologa colombiana e Lin Mi Sheng una donna elegante ed enigmatica parte dei servizi segreti cinesi.

La missione non conosce confini e le azioni si susseguono spaziando tra Parigi e il Marocco per arrivare alle prestigiose case d’asta di Shangai.

La posta in gioco è molto alta e nelle mani del team di agenti speciali c’è la salvezza del mondo

“Il titolo è molto importante perché ci sono così tante donne nella storia che hanno lavorato instancabilmente dietro le quinte

e alle quali non è mai stato riconosciuto il lavoro svolto e questo si riflette in moltissimi campi”,

dice la produttrice e star Jessica Chastain, che interpreta Mason Brown “Mace”

anche nei libri di storia, è molto raro trovare storie di donne e ciò che hanno realizzato attraverso il loro lavoro”.

Le riprese del film iniziate nel luglio 2019 e realizzate  tra Parigi, Marocco e Londra.

Riprese aggiuntive  effettuate nel luglio 2020 a Londra, durante la pandemia di COVID-19.

La pellicola, inizialmente fissata al 15 gennaio 2021,

è stata rinviata a causa della pandemia di COVID-19 e

distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 14 gennaio 2022 e dopo quarantacinque giorni su Peacock TV.

oscar

Oscar 2022 tutto quello che è successo alla cerimonia ed il trionfo de I segni del cuore – CODA

Oscar 2022 edizione numero 94. Sono successe tante cose alla cerimonia per l’assegnazione degli Oscar 2022.

oscarDa ricordare, infatti, il minuto di silenzio per L’Ucraina, il tradizionale momento In memoriam per Lina Wertmuller,

le esibizioni canore di Beyoncé e Billie Eilish,

ma soprattutto questa edizione sarà ricordata per il pugno che l’attore Will Smith ha dato a  Chris Rock

per una brutta battuta sull’alopecia di Jada Pinkett, moglie di Smith.

Tornando, poi,  alla gara l’Oscar per il miglior film va a I segni del cuore – CODA  che si aggiudica anche i premi per la migliore sceneggiatura non originale

e il miglior attore non protagonista per lo strepitoso Troy Kutsor.

Dune (Dune: Part One) vince sei premi su dieci nomination ed in particolare vince gli Oscar per : miglior fotografia, miglior sonoro, migliori effetti speciali, miglior scenografia, miglior montaggio, miglior colonna sonora.

Il Potere del cane, con 12 nomination vince l’Oscar per la miglior regia consegnato a Jane Campion.

Will Smith e Jessica Chastain risultano i migliori protagonisti rispettivamente per Una famiglia vincente – King Richard e Gli Occhi di Tammy Faye.

Migliore attrice non protagonista è Ariana DeBose, per West Side Story.

Encanto è il miglior film d’animazione, Drive My Car il miglior film internazionale.

OSCAR 2022 TUTTI I VINCITORI

I segni del cuore – CODA è il miglior film.

Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye) migliore attrice protagonista:

Miglior attore protagonista: Will Smith (Una famiglia vincente – King Richard).

Jane Campion (Il potere del cane) vince il premio per la migliore regia.

No time to die – Billie Eilish e Finneas O’Connell (No time to die) è la canzone scelta per il premio di questa edizione.

 Summer of Soul è il miglior documentario.

Sian Heder (I segni del cuore – CODA) si aggiudica la statuetta come migliore sceneggiatura originale. Kenneth Branagh (Belfast) per quella originale

Jenny Beavan (Crudelia)si aggiudica il premio per i costumi mentre Greig Fraser – Dune (Dune: Part One)

Quello per la fotografia e Paul Lambert, Tristen Myles, Brian Connor e Gerd Nefzer – Dune (Dune: Part One) quello per i migliori effetti speciali.

Il giapponese Drive My Car (Giappone – Ryusuke Hamaguchi) è il miglior film internazionale battendo E’stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino.

 

Troy Kotsur (I segni del cuore – CODA)  vince nella categoria miglior attore non protagonista e Miglior attrice non protagonista è Ariana DeBose (West Side Story)

Di seguito, infine,  i premi per il miglior:

Trucco a Linda Dowds, Stephanie Ingram e Justin Raleigh – Gli occhi di Tammy Faye (The Eyes of Tammy Faye)

Sonoro per Mac Ruth, Mark Mangini, Theo Green, Doug Hemphill, Ron Bartlett – Dune (Dune: Part One)

Scenografia a Patrice Vermette – Dune (Dune: Part One)

Montaggio a Joe Walker – Dune (Dune: Part One)

Miglior colonna sonora è quella composta da  Hans Zimmer – Dune (Dune: Part One)

Il Miglior cortometraggio è The Long Goodbye, regia di Aneil Karia e Riz Ahmed,

mentre il miglior corto documentario: The Queen of Basketball, regia di Ben Proudfoot ed

infine il miglior corto d’animazione: The Windshield Wiper, regia di Alberto Mielgo e Leo Sanchez.