Tag: edoardo leo

i migliori giorni

I migliori giorni di Massimiliano Bruno ed Edoardo Leo nelle sale cinematografiche

I migliori giorni è il film diretto da Massimiliano Bruno ed Edoardo Leo nelle sale dal primo gennaio 2023.

Nel cast de I migliori giorni ci sono:  Edoardo Leo, Massimiliano Bruno, Anna Foglietta, Max Tortora, Paolo Calabresi, Luca Argentero, Valentina Lodovini, Greta Scarano, Claudia Gerini, Stefano Fresi.

i migliori giorniUna produzione Italian International Film e Vision Distribution, in collaborazione con Sky.

 

A Natale tutti più buoni, a Capodanno tanti buoni propositi e a San Valentino amore amore amore e l’8 marzo viva le donne?

Quattro episodi, ognuno incentrato su una festività, per un film corale che sonda l’animo umano nell’affrontare le feste.

Una deputata invita alla cena della Vigilia di Natale il segretario del suo partito sperando in un futuro sostegno, ma la presenza dei suoi due fratelli, eterni rivali, mette a rischio serata e carriera.

Un ricco imprenditore tenta di rifarsi l’immagine passando il Capodanno alla mensa dei poveri, ma lì incontra il suo ex autista, ingiustamente licenziato e deciso a vendicarsi.

Un San Valentino fin troppo affollato fra lui, lei, l’altra e la lei dell’altra per una coppia che, dopo 25 anni, lo festeggia ancora.

Infine, l’8 marzo, una famosa conduttrice tv è costretta a chiedere scusa per la messa in onda di un servizio sulla “donna ideale” contestato sui social.

Se questi sono i migliori giorni, figuriamoci i peggiori…

Edoardo Leo sui quattro episodi dice:

Più che raccontare quattro episodi, abbiamo proprio voluto fare quattro film da mezz’ora.

Almeno quella era l’idea.

Inoltre c’era anche il desiderio di replicare la sensazione che si ha, a volte, quando si guardano più episodi di fila di una serie, nei quali capita anche di trovare cast diversi.

Un motivo in più per cui secondo me oggi c’è anche una abitudine maggiore a ricevere un film di questo tipo.

Argentero commenta la Festa degli innamorati:

Che senso ha questa ricorrenza banale e scontata? Possibile che serva a far luce sui propri sentimenti? Per il mio personaggio è così ma io mi dissocio perché è quello che chiamo un “ominicchio”.

L’altro regista del fil Massimiliano Bruno aggiunge:

Dopo un triennio di sofferenze incredibili  volevamo capire con quali ossa rotte ne siamo usciti e vogliamo scherzarci sopra.

Anche se non ho più quella leggerezza fine a se stessa.

Il film secondo la Foglietta:

è un manifesto d’intenti di un gruppo di artisti uniti al servizio del pubblico in un caldo abbraccio.

power of rome

Power of Rome di Gianni Troilo con Edoardo Leo nelle sale dal 19 aprile

Power of Rome il film documentario, diretto da Gianni Troilo, con Edoardo Leo e Daniele Monterosi in uscita al cinema il 19 aprile 2022.

Nel cast di Power of Rome ci sono: Victoria Chapman, Matt Patresi e Giorgia Spinelli.

power of rome Power of Rome è distribuito da Vision Distribution, Universal Pictures.

Nel cast di Power of Rome ci sono: Daniele Monterosi, Victoria Chapman, Matt Patresi e Giorgia Spinelli.

In Power of Rome si racconta che  c’è un teatro a cielo aperto dov’è andata in scena la storia del mondo.

Sul suo palcoscenico di pietre e di marmi, gli uomini più potenti e gli artisti più geniali hanno recitato una parte che sembrava scritta,

ogni volta, dal destino.

Qui, gli dei e i mortali hanno provato a sfiorarsi.

Questo posto è Roma.

Nel corso dei secoli, Roma ha conosciuto glorie e devastazioni, è stata saccheggiata e ricostruita, ha visto nascere e morire culture e civiltà eppure oggi, più che mai,

ha bisogno di essere scoperta, ascoltata e nuovamente raccontata attraverso le sue storie e i suoi monumenti unici al mondo.

Chiamato a interpretare Giulio Cesare in un documentario inglese, un attore romano (interpretato da Edoardo Leo),

insofferente al costume di scena come ai cliché dell’ennesimo film sulla Città Eterna, abbandona il set durante le prove del più celebre assassinio della storia, per avventurarsi nella Roma di oggi.

Seguendo le tracce della nascita dell’Impero Romano, l’attore esplora la sua stessa città con occhi nuovi tra incontri divertenti, fughe,

svolte sorprendenti e momenti onirici portati in scena tramite dei re-enactments, nei quali si lascerà catturare dai volti e dalle voci degli “Dei di Roma”,

ovvero coloro che hanno reso immortale il nome stesso della città Eterna.

Da Romolo, che fonda la città nel sangue versato dal fratello Remo, al primo Imperatore Augusto che ne riscrive la storia,

dal raffinato Adriano che la rende universale al folle Nerone che con le sue follie rischia di distruggerla.

Sono le parole vive dei grandi imperatori – tratte da cronache e testi tramandati dai secoli, senza dimenticare citazioni da scrittori contemporanei –

che ogni volta aggiungeranno un tassello all’affresco di una città fatta di luci e di ombre.

Condividendo con noi stupore o paura, inquietudine o meraviglia,

Edoardo Leo scopre e ci fa scoprire lati e vicende di una città che tutti credono di conoscere e che in 28 secoli di storia ha creato il proprio mito

trasformandosi in continuazione e influenzando la nascita del mondo che conosciamo.

lasiarsi un giorno

Lasciarsi un giorno a Roma è il film di Edoardo Leo con Gerini, Fresi, Nieto

Lasciarsi un giorno a Roma è il nuovo film di Edoardo Leo in arrivo 1° gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno, in streaming su NOW e disponibile on demand.

Lasciarsi un giorno a Roma è un film di Edoardo Leo, con Edoardo Leo, Marta Nieto, Claudia Gerini e

Stefano Fresi  che ricordiamo essere uno dei nostri insegnanti.

 Una grande star spagnola come Marta Nieto e due amici come Claudia Gerini e Stefano Fresi – dice il regista Leo

in una storia che volevo realizzare da molto tempo e che, in questo momento storico così particolare,

sono felice sia stata scelta come Sky Original per Capodanno.

Il mio rapporto con Sky – Vision Distribution è la costante dei miei ultimi lavori sia da interprete che da regista, tutti prodotti da Italian International Film.

Ci siamo ‘scelti’ e abbiamo tanti progetti in cantiere tra film realizzati e altri ancora da fare.

Ma tutto è iniziato con un innamoramento, esattamente come accade nel film, con Lasciarsi un giorno a Roma.

Sono stato il primo ad essere prodotto subito dopo il lockdown e, nonostante le difficoltà evidenti,

mi hanno permesso di realizzare una grande coproduzione internazionale con un cast meraviglioso.

Come è difficile separarsi dopo un lungo rapporto, dopo dieci anni di convivenza o di matrimonio?

Quanto è complicato voler lasciare un uomo senza farlo soffrire?

E se un giorno, in un momento di disperazione e solitudine si scrivesse ad una posta del cuore?

Per sfogarsi o per trovare qualcuno che ci suggerisse come fare, come riuscire a separarci, senza far soffrire il nostro partner?Ma soprattutto cosa succederebbe se quella lettera anonima arrivasse proprio al nostro compagno?

 Lasciarsi un giorno a Roma è una co-produzione italo-spagnola Italian International Film – Neo Art Producciones con Vision Distribution, prodotto da Fulvio e Federica Lucisano.

  Questo film regala emozioni indimenticabili – Amministratore Delegato di Italian International Film (Gruppo Lucisano)

e sono felice di poterle offrire al grande pubblico di Sky proprio durante il periodo delle festività.

È una gioia ed un segno di grande speranza lanciare un film così bello proprio il primo giorno del nuovo anno.

Ringrazio Edoardo Leo, Sky e Vision Distribution per aver condiviso con noi il percorso che ci ha portati fino a qui.”

Lasciarsi Un Giorno A Roma, prodotto con i nostri partner Vision e Italian International Film –  dice Antonella d’Errico, Executive Vice President Programming Sky Italia – è un film importante per Edoardo,

che segna il suo ritorno da autore e interprete ad una storia intima, in cui i sentimenti vengono raccontati con il giusto e delicato equilibrio, grazie anche a un cast eccellente.

E lo è per Sky, il film perfetto per il primo giorno dell’anno, una data importante per tutti e per il pubblico di Sky Cinema”.

Le serie Christian e Gomorra al CanneSeries il 12 e 13 ottobre

Gomorra-stagione finale e Christian sbarcano, in prima mondiale, al CanneSeries, il prestigioso festival dedicato alle serie che a ottobre fa di Cannes, da 3 anni ormai , la capitale internazionale della TV

edoardo pesceChristian, misterioso supernatural – crime drama prodotto da Sky e Lucky Red che arriverà su Sky e NOW;

A Cannes debutterà  il 12 ottobre  coi suoi primi due episodi nella competizione ufficiale, assieme al meglio delle novità seriali da tutto il mondo.

Il 13 ottobre, invece, l’anteprima dei primi due episodi dell’ultima, attesissima stagione di Gomorra, il cult prodotto con Cattleya in collaborazione con Beta Film,

da un’idea di Roberto Saviano e tratto dal suo omonimo romanzo, sarà il prestigioso evento di chiusura del festival.

Christian è Edoardo Pesce ed interpreta lo scagnozzo di un boss della Roma di periferia a cui compaiono all’improvviso delle stimmate con le quali inizierà a fare miracoli,

e Claudio Santamaria nei panni di un postulatore del Vaticano all’ossessiva ricerca di qualcuno che abbia reali poteri taumaturgici.

Christian è una serie in sei episodi diretti da Stefano Lodovichi – anche produttore creativo – e Roberto Saku Cinardi e

creato da Valerio Cilio, Roberto Saku Cinardi e Enrico Audenino, da un’idea di Roberto Saku Cinardi.

Le sceneggiature sono di Valerio Cilio, Enrico Audenino, Renato Sannio e Patrizia Dellea.

GOMORRA – STAGIONE FINALE : Girati fra Napoli e Riga, i dieci nuovi episodi di Gomorra,

diretti da Marco D’Amore e da Claudio Cupellini, sono scritti dagli head writer Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli,

che firmano anche il soggetto di serie con Roberto Saviano. Completano il team di scrittura Gianluca Leoncini e Valerio Cilio.